Crea sito

MERCEDES CLASSE G … il fuoristrada – Prima serie (1979/1991) – Germania

Mercedes Classe G

Mercedes classe G

Il Mercedes-Benz Classe G (G sta per Geländewagen, cioè fuoristrada) è un veicolo prodotto dall’azienda tedesca Mercedes-Benz fin dal 1979 in diverse serie. In alcuni Paesi europei esso venne commercializzato come Puch G. Al 2017 ne erano state costruiti oltre 300.000 esemplari.

Magnifico Spot del 1979 – Clicca sopra

La Classe G è il modello Mercedes-Benz più longevo nella storia della Casa tedesca. Dopo quasi quarant’anni dal lancio è ancora in produzione e mantiene pressoché inalterata l’estetica, differente solo in alcuni dettagli, ma soprattutto la struttura a telaio separato con longheroni e traverse.

Mercedes classe G
Gli spartani interni

Rimane perciò inalterato il suo corpo vettura squadrato, ma ancora gradevole e propone negli ultimi anni motorizzazioni molto impegnative dal punto di vista economico (nel 2009 si parte da un 5 litri a benzina e da un 3.2 a gasolio ed in seguito si arriverà addirittura ad un motore V12), e divenendo così una vettura di lusso, alla portata di pochi, al contrario di quello che era il primo periodo di produzione, in cui esistevano anche motorizzazioni a benzina da 2 e 2.3 litri e a gasolio da 2.5 litri, le quali erano comunque di non immediata facilità di gestione.

Mercedes classe g
La versione cabrio prima serie

La produzione della Classe G si articola fondamentalmente su tre generazioni, tutte accomunate dalla medesima architettura meccanica e dalla stessa struttura di base, del tipo a telaio separato con trazione integrale, cambio con marce ridotte e sospensioni ad assale rigido (solo nella terza generazione e limitatamente al solo avantreno è stata introdotta la soluzione a ruote indipendenti).

Nelle prime versioni messe in commercio il cambio era del tipo manuale a 4 marce, anche se in seguito le varianti di trasmissione si sarebbero diversificate in misura notevole. La prima generazione venne prodotta anche con marchio e motorizzazioni Peugeot sotto la denominazione di Peugeot P4(singolare come i non molti esemplari venduti al pubblico avessero un prezzo non di poco superiore a quello delle similari versioni motorizzate e marchiate Mercedes): le altre due serie sono state invece prodotte più o meno nello stesso periodo.

Mercedes Classe G
La versione Papamobile del 1980

La prima serie denonimata W460

La sigla W460 identifica la primissima generazione della Classe G, lanciata nel 1979 e prodotta fino al 1991 in un totale di 51.688 esemplari. La gamma era composta da motorizzazioni a benzina comprese fra i 2,3 ed i 2,8 litri e a gasolio fra i 2,4 ed i 3 litri. Solo per il mercato italiano venne realizzata anche una versione spinta da un motore 2 litri a benzina. Tre le varianti di carrozzeria proposte: accanto alla versione torpedo telonata (detta anche cabriolet) si affiancò la versione chiusa (detta anche station wagon) in due varianti di passo, lunga o corta.

MERCEDES CLASSE G
Una delle ultime uscite della prima versione

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo