ALFA ROMEO 1900 Berlina – (1950/1954) – Italia

Alfa Romeo 1900
Alfa_Romeo_1900_berlina_fronte

Una bella 1900 Berlina del 1956 – Clicca Sopra

—————————————————————————————————————-

Alfa Romeo 1900 Berlina – (1950/1954)

Progettata sotto la direzione di Orazio Satta, la 1900 si propone come una vettura media in grado di raggiungere una fascia più ampia di mercato, inaugurando in tal modo una nuova filosofia dell’ Alfa Romeo. Nel dopoguerra la Casa aveva infatti costruito in pratica la sola 6C 2500, ancora in produzione alla nascita della 1900, ma accessibile soltanto a una clientela di alto livello.

ALFA_ROMEO_1900_Berlina-medium_bicolore

Per quanto riguarda la meccanica si ritorna, dopo un quarto di secolo, al motore a quattro cilindri a valvole in testa, questa volta con distribuzione a doppio albero comandata da catena, un tipo di propulsore capace di assicurare considerevole potenza ed elevate prestazioni.

alfa romeo 1900

La caratteristica più innovativa consiste però nel fatto che si tratta della prima Alfa Romeo di serie ad avere la scocca integrata con il telaio. Esteriormente l’auto è molto sobria, le linee sono morbide, ma il grado di finitura non è eccezionale. Della 1900 “normale” vengono prodotti 7407 esemplari. ( 3gen15 )

1900-berlina_alfa_romeo

Prestazioni:

Velocità massima : 150 km/h                                                                                             Cilindrata : 1884 cm2                                                                                                         Peso In ordine di marcia: 1100 Kg.                                                                                  Prezzo : Lire 2.310.000

ALFA-ROMEO-1900-Berlina-Interni

La prima “volante” della Polizia di Stato fu una “1900 TI” del 1952.

Dal colore nero e dalla similitudine del frontale con il muso del felino, data dallo scudo centrale e dai baffi laterali sulla calandra, venne coniato il nome “Pantera”, poi attribuito anche alla “Giulia Super” ed alla “Ferrari 250 GTE” del leggendario maresciallo siracusano Armando Spatafora. Su queste vetture venne utilizzato per la prima volta lo stemma delle “volanti” costituito appunto da una pantera nera sopra una freccia bianca.

alfa romeo 1900

Le 1900 appositamente “confezionate” per la Polizia furono 400, dotate di blindatura al motore, parabrezza antisfondamento in due pezzi, tettuccio apribile posteriore che consentiva l’utilizzo di armi da fuoco in posizione eretta, di un faro esterno brandeggiabile, nonché di speciali protezioni agli pneumatici anteriori antiforatura (sia per i chiodi che per le pallottole) realizzate mediante una serie di catenelle metalliche poste davanti alle ruote anteriori. Sulle Alfa Romeo 1900 della Polizia vennero installati anche i primi apparati radio riceventi, in contatto costante con le varie Centrali d’appartenenza. ( 1giu17 )

alfa romeo 1900

Alfa_1900_berlina_posteriore

Articolo in collaborazione con: http://curiosando708090.altervista.org



Per contattare
l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile
secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso
modo