VOLVO P1800 – (1960/1973) – Svezia

volvo-p1800-2

Belle immagini e sound della P1800 – Clicca Sopra

————————————————————————————————

Volvo P1800

La P1800 è un’autovettura prodotta dalla Volvo dal 1961 al 1973.

La Casa svedese decise, alla fine degli anni cinquanta di mettere in produzione una coupé, dato che nella propria gamma era assente una vettura sportiva. Dopo aver fatto esperimenti con prototipi dotati di carrozzeria in vetroresina, venne presa la decisione di utilizzare una convenzionale scocca in acciaio e di basare la nuova vettura sulla collaudata meccanica della berlina 120 Amazon. Il disegno della linea venne invece affidato alla Frua di Torino, che realizzò un’originale coupé a tre volumi dotata di ampie pinne posteriori.

Volvo_1800[1]

Per la produzione la Casa svedese si rivolse inizialmente alla Karmann, la quale però, a causa del veto di Volkswagen (per conto della quale assemblava la Karmann Ghia), dovette rifiutare la commessa. La produzione venne allora affidata alla Jensen, che assemblava le scocche ed i pannelli della carrozzeria prodotti dalla Pressed Steel.

Grossi problemi vennero dalla scadente qualità degli stampaggi delle lamiere della Pressed Steel rendendo lenti e difficoltosi gli assemblaggi alla Jensen. Così la Volvo decise di trasferire in Svezia l’assemblaggio della vettura ampliando un’ala del proprio stabilimento di Göteborg. Nel 1963 la produzione passò quindi dalla Jensen alla Volvo e cambiò anche il nome in 1800S (perdendo la “P” iniziale e guadagnando la “S” in fondo).

Volvo_1800_retro[1]

La P1800 non aveva nulla di straordinario, a parte il suo aspetto che richiamava ben poco le linee tipiche della Volvo. La meccanica era quella del modello Amazon, cioè un 4 cilindri in linea a valvole in testa di quasi 1,8 litri, che forniva inizialmente una potenza di 100 C; nel modello del 1963 la potenza fu aumentata a 108 CV e salì a 115 nel 1968 sul modello 1800S. La 1800E del 1970 aveva un motore ad iniezione da 130 CV con cambio manuale ma sugli ultimi esemplari prodotti fu montato il cambio automatico Borg Warner.

Volvo_1800_motore[1]

La Volvo P1800 ES introdotta nel 1971 era in pratica il modello “sport Wagon” con un portellone posteriore ampiamente finestrato per migliorare la visibilità. Questo modello rimpiazzò nella produzione in serie la 1800E. Ma all’inizio degli anni Settanta la sua linea appariva già superata: sarebbe occorso un restyling che però non avvenne: per molto tempo a venire la Volvo non costruì vetture sportive.

volvo-p1800-es

La sua velocità massima dichiarata era di 161 Km/h mentre il suo costo nel 1967 per il modello coupé era di Lire 2.980.000.

Record

Una Volvo P1800 fu acquistata da un settantenne statunitense di nome Irv Gordon nel 1966 e vanta ad oggi il record assoluto di chilometri percorsi: circa 4.827.000. Il signor Gordon ha dichiarato di voler addirittura arrivare a 5.000.000 di km prima di vendere la sua preziosa auto d’epoca. L’auto comunque è presente nel libro dei Guinness dei primati. 

1966-volvo-p1800-3-million-miles-with-irv-gordon-left-front-close-up-1

Di seguito altre belle immagini di Volvo P1800

Volvo_1800_anni_60[1]

Volvo_1800_interni[1]

Volvo_1800_foto_vintage[1]




Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare
l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile
secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso
modo

Precedente HONDA VRF 750 R ( Honda RC30) - (1988) - Giappone Successivo ALFA ROMEO 2000 - (1971/1977) - Italia