Crea sito

INNOCENTI ELBA – (1991/1997) – Italia

INNOCENTI ELBA

innocenti_elba_brochure

Pubblicità dell’epoca – Clicca Sopra

La Elba è un’autovettura station wagon commercializzata dalla Fiat in Brasile e dalla Innocenti in Italia tra il 1991 ed il 1997. Veniva costruita negli stabilimenti brasiliani della Fiat.

Nel 1989 la Fiat acquisì la Innocenti, insieme alla Maserati, dalla GEPI e da Alejandro De Tomaso. Alla casa torinese interessavano marginalmente gli stabilimenti della Innocenti a Lambrate (che vennero chiusi nel 1993), e la produzione dei modelli delle autovetture utilitarie della gamma Innocenti Small (ultime evoluzione della Mini Bertone del 1974), che sembravano ormai essere alla fine del loro ciclo di vita, registrando vendite ancora dignitose, ma non sufficienti a creare la convenienza dell’apertura di un nuovo impianto di produzione.

fiat_elba

Dapprima venne studiata l’ipotesi di mantenere in vita la Small, svincolando Fiat dalla collaborazione con la Daihatsu che riforniva gli organi meccanici, e ipotizzando l’opportunità del montaggio dei motori Fiat della gamma FIRE sulle Small. Successivamente questo progetto fu accantonato.

La Fiat decise poi di utilizzare il marchio Innocenti in ottica di brand low-cost, applicandolo ad alcuni modelli Fiat provenienti da vari stabilimenti sparsi nel mondo (Brasile, Argentina ed ex Iugoslavia).

Innocenti Elba – La nascita

innocenti_elba_anni_90

In questo progetto rientrava anche la Elba, una vettura familiare che consisteva in una versione rimarchiata e sottoposta ad un leggero facelift della Fiat Duna Weekend, lanciata sul mercato nel 1991. Rispetto alla versione originale Fiat le differenze erano minime e tutte concentrate nel frontale, dove spiccavano una nuova mascherina con il logo Innocenti, più sottile e in tinta con la carrozzeria, e nuovi gruppi ottici anteriori, anch’essi più sottili. Le motorizzazioni disponibili al momento del debutto erano tre: il 4 cilindri in linea di 1301cm³ a carburatore, da 70 cv (Elba 1.3), il 1498 cm³ a iniezione (single point) da 75  CV dotato di marmitta catalitica (Elba 1.5 i.e. cat Europa) ed il motore diesel di 1697 cm³ con 60  CV.

L’evoluzione

innocenti_elba_sw

Nel 1992 il motore diesel venne rimpiazzato da una nuova unità Ecodiesel di 1697 cm³ (sempre da 60  CV). Nel 1993, con l’obbligo della marmitta catalitica di serie, vennero adottati i motori a benzina della Fiat Tipo: il 1372 cm³ single point da 69  CV (Elba 1.4 i.e.) ed il 1581 cm³ multipoint da 75  CV (Elba 1.6 i.e.). Il motore diesel rimase invariato, ma la Elba, da quel momento, utilizzò negli interni la plancia della Fiat Uno seconda serie, e non più quella della Duna. La 1.4 i.e. venne proposta anche con carrozzeria 3 porte.

innocenti_elba_logo

Con la stessa carrozzeria a tre porte fu proposta anche la versione commerciale della Elba, denominata Elba Van, motorizzata dall’unità diesel di 1.7 litri, facilmente distinguibile dalla tradizionale versione autovettura per i finestrini posteriori oscurati. Anche la Elba Van non è inedita: la Fiat infatti propose un modello quasi uguale nella propria gamma di veicoli commerciali come Fiat Penny, versione commerciale della Duna Weekend, secondo la consuetudine di denominare i veicoli commerciali con nomi di monete.

A differenza del Fiat Marengo, il veicolo commerciale derivato dalle versioni station wagon delle berline medie Regata, Tempra e Marea, che ha sempre mantenuto le cinque porte e i vetri oscurati, la Elba Van, come la Penny, era disponibile solo con tre porte (carico delle merci dal bagagliaio), e non aveva finestrini, presentando la zona posteriore completamente lastrata, eccetto che per il lunotto.

La Elba uscì di listino nel 1997, un anno dopo il lancio della Fiat Palio, dopo un successo superiore rispetto a quello della Duna Weekend grazie ai prezzi più concorrenziali. Con lei sparì anche il marchio Innocenti.

innocenti_elba_motore
innocenti Elba – Motore

Le Innocenti Elba prodotte

         1991-1993

  • Elba 5p 1.3
  • Elba 5p 1.5 i.e. cat Europa
  • Elba 5p 1.7 Diesel
  • Elba 5p 1.7 Ecodiesel

         1993-1997

  • Elba 3p 1.4 i.e.
  • Elba 5p 1.4 i.e.
  • Elba 5p 1.6 i.e.
  • Elba 5p 1.7 Ecodiesel

I motori erano derivati da quelli della Duna e da quelli della Tipo: l’1,4 e l’1.6 i.e. e l’1.7 Diesel. B0107

innocenti_elba_retro

Testo tratto e modificato: https://it.wikipedia.org/wiki/Innocenti_Elba

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo