Crea sito

FIAT 619 il camion polivalente targato Fiat – (1964/1980) – Italia

FIAT 619

Il Fiat 619 è un camion polivalente, trattrice per autoarticolati, fabbricato dalla Fiat V.I. dal 1964 al 1980.

Fa parte della famiglia di veicoli pesanti della Fiat V.I. La prima serie fu equipaggiata con la caratteristica cabina Fiat «baffo» con i mustacchi caratteristici sul frontale, la seconda serie ebbe la cabina Fiat “H” tenuta fino al 1991.

FIAT 619
FIAT 619N del 1964

Nelle intenzioni l’autocarro avrebbe dovuto sostituire il Fiat 682 in produzione dal 1952, ma la costruzione di quest’ultimo proseguì sino al 1984, grazie anche alle richieste del mercato africano. Il Fiat 619 trattrice fu appositamente realizzato per il mercato del nord Europa.

Il Fiat 619 fu fabbricato in diversi stati al di fuori dell’Italia

​Nel 1972 la Fiat mise in produzione la gamma ‘unificata’ di due veicoli pesanti: il modello 619, in versione 4×2 da 19 tonnellate ed il 697, un 6×4 da 26 tonnellate entrambi dotati della nuova cabina “H”. Erano veicoli nati per un’ipotesi di Codice europeo a 19 tonn per il 2 assi e 26 tonn per il 3 assi; codice che non venne mai varato ed allora divennero “le macchine dell’export”. Erano macchine europee che si vendevano quasi esclusivamente all’estero con l’eccezione del modello 6×4, utilizzato in cava cantiere – per l’allestimento betoniera, ad esempio – non tanto per il peso totale ma per la doppia trazione.

Il Fiat 619 – in Sud America – per la forma della cabina era notoriamente chiamato “pico de loro” (ossia “becco da pappagallo”). Questo modello era disponibili in due versioni: il 619 T1 per il Trattore Stradale ed il 619 N1 per l’Autotelaio. Il veicolo qui esposto è un Fiat 619 T1 equipaggiato con motore diesel tipo 221, 6 cilindri in linea, con una potenza di 208 ed una cilindrata di 12883 cm3. B0211

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

error: Content is protected !!