RUMI 125 SPORT – (1950/1953) – Italia

Rumi 125 sport

rumi-125-sport-rosso

Il Sound di un 125 SS – Clicca Sopra

———————————————————————————————————————-

Rumi 125 Sport

Nell’Italia del dopoguerra numerosi rami dell’industria, in particolare quella aeronautica e quella militare, si convertirono e la penuria di mezzi di trasporto associata allo scarso potere d’acquisto orientò molto naturalmente questa riconversione verso le due ruote motorizzate.

Così, marche come la Innocenti, la Aermacchi, la Piaggio, la Rumi e molte altre si avvicinarono alla moto con quello spirito nuovo, senza l’ostacolo di stabilimenti rigidi e obsoleti e crearono modelli originalissimi che diedero una sferzata alla tecnica e alla fama dell’industria italiana.

RUMI-125-sport-1954-

Rumi 125 Sport del 1954

Dalla fonderia alle competizioni

La Rumi, di Bergamo, specializzata nei lavori di fonderia per la Marina, approda alla moto nel 1949 e concentra la sua produzione su un motore originalissimo; una 125 cc. a 2 tempi e 2 cilindri orizzontali. Equipaggerà il famoso scooter Formichino, ma anche la prima vera moto della Rumi, una 125 cc. subito prodotta nelle versioni sportiva e da corsa, la “Junior” della fine degli anni cinquanta.

Rumi Formichino

Rumi Formichino

La “Sport” a un solo carburatore del 1953 dichiarava 7,2 CV a 6500 giri e 100 Km/h, mentre la “Super Sport” a 2 carburatori dichiarava 9 CV e 120 Km/h. ( 4lug17 )

Vintage Motorcycle Photographs

rumi-125-sport



Per contattare
l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile
secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso
modo