RENAULT 16 – (1965/1978) – Francia

Renault 16

renault_16

Ecco come veniva costruita – Clicca Sopra

—————————————————————————————————————–

Renault 16

La presentazione ufficiale della Renault 16 nel febbraio del 1965 rappresentò per il costruttore nazionalizzato una tappa importante sotto due punti di vista: la conferma della sua adesione alla trazione anteriore, malgrado il mantenimento di una gamma a motore posteriore e il ritorno sul segmento delle auto medie, dopo la deludente esperienza della Frégate tra il 1951 e il 1960.

Renault_16_TS_retro

La Régie Renault diede prova di audacia proponendo una limousine bi-corp con portellone, a metà tra una berlina borghese e una familiare. Il concetto fu spinto al massimo con un sistema di panchetta posteriore totalmente o parzialmente ribaltabile che trasformava la R 16 in un vero e proprio furgone finestrato.

Il nuovo motore in lega leggera, dotato nella versione TS di una testata emisferica, era un’ulteriore dimostrazione di audacia. La prudenza fu comunque dimostrata dalla scelta di una cilindrata ragionevole: 1500 poi 1600 cc.

renault_16_brochure_interni AM

Al Salone di Ginevra del 1968 la Renault aggiunse la versione TS dotata di un motore più nervoso, permesso dalle qualità dinamiche delle vettura. Se esteriormente la TS si distingueva soltanto per i suoi proiettori allo iodio l’interno meglio rifinito e meglio equipaggiato faceva di questa versione un’auto da strada valida, sobria e quasi lussuosa.

Molto pratica, ma discutibile dal punto di vista estetico, fece scuola e, ancor meglio, aprì la strada che avrebbe portato alle Renault 20 e 30, dallo stile simile, e all’eccellente 25. La velocità massima dichiarata nella versione TS era di 165 Km/h mentre nel 1967 il costo si aggirava tra le 998.000 e le 1.398.000 Lire a seconda delle varie versioni. ( 3ott17 )

Renault-16_interni

renault_16_depliants_vintage

Articolo in collaborazione con: http://curiosando708090.altervista.org



Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare
l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile
secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso
modo