Addio a JOHN SURTESS unico campione mondiale in moto e in Formula Uno – (1934/2017)

JOHN SURTESS

John Surtess

John Surtees, CBE (Tatsfield, 11 febbraio 1934 – Londra, 10 marzo 2017) è stato un pilota motociclistico e pilota automobilistico britannico. È l’unico pilota della storia del motorismo ad aver conquistato il titolo iridato sia nel Motomondiale, sia in Formula 1. Se n’è andato a 83 anni il fuoriclasse inglese degli anni 50 e 60. In totale nelle corse di motociclismo ha vinto sette titoli mondiali: dal 1958 al 1960 nella classe 350, nel 1956 e dal 1958 al 1960 nella classe 500 con MV Agusta e poi passò alle quattro ruote.

John Surtess

John Surtess giovanissimo

Con la Ferrari vinse il titolo nel 1964 conquistando 6 GP.  Surtees conquistò il titolo mondiale nel 1964 e vinse 4 gare. Corse poi per Cooper, Honda e BRM. Fondò infine una propria omonima scuderia senza riuscire a conquistare successi. Nel corso della sua carriera sulle quattro ruote partecipò e vinse anche il campionato CanAm disputato in Nord America.

John Surtess

Questo il comunicato con cui la famiglia ha annunciato la scomparsa di Surtees.
“È con grande tristezza che annunciamo la morte del nostro marito e padre, John Surtees. John, 83 anni, era entrato al St Georges Hospital di Londra a febbraio con problemi respiratori e dopo un breve periodo in terapia intensiva è deceduto serenamente questo pomeriggio. Sua moglie, Jane e le figlie, Leonora e Edwina erano al suo fianco.

John Surtess

John Surtess sulla Ferrari nel 1964

John era un amorevole marito, padre, fratello e amico. È stato anche uno dei grandi del motorsport e ha continuato a lavorare senza sosta fino a poco tempo fa, con la Fondazione Henry Surtees e il Buckmore Parco Kart Circuit.

JOHN SURTESS

Piangiamo la perdita di un uomo così incredibile e gentile, un vero e proprio esempio. Vorremmo ringraziare tutto il personale dell’ospedale per la professionalità e il sostegno in questo momento difficile per noi. Grazie anche a tutti coloro che hanno inviato i loro messaggi di sostegno nelle ultime settimane”. 

John Surtess

Articolo in collaborazione con: http://curiosando708090.altervista.org



Per contattare
l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile
secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso
modo