HONDA CB 350 – (1969/1977) – Giappone

HONDA CB 350

Honda-CB-350-K2_ANNI_70

Honda CB 350 Twin con sound – Clicca Sopra

————————————————————————————————————————

La Honda CB 350, prodotta dal 1969 al 1977, fu una motocicletta di media cilindrata di impostazione classica e costituiva un’ottima alternativa ai bicilindrici italiani, prodotti da case come Moto Guzzi e Moto Morini.

Per la grande risonanza che ebbe il fenomeno 4 cilindri, fu la sorella meno famosa della CB 350 Four. Non meno interessante dal punto di vista tecnico era però anche il bicilindrico parallelo frontemarcia della 350 Twin, dotato di albero a camme in testa, distribuzione a catena e di carburatori a depressione che garantiva un’ottima risposta al richiamo dell’acceleratore e al contempo sopportava regimi di rotazione elevati.

Diretta rivale della Moto Morini 3 1/2 (che però si presentava più potente, con telaio e sospensioni nettamente migliori) l’Honda CB era più votata al comfort e alla praticità d’utilizzo e il gap di potenza era compensato dalle notevoli fluidità e docilità del propulsore. La sua velocità massima dichiarata era di 155 Km/h.

Ottima nelle finiture e gradevolmente armoniosa nelle forme era dotata già dal lancio dell’avviamento elettrico e di alcune comodità (come ad esempio i ganci antifurto per i caschi) che la rendevano un mezzo di utilizzo quotidiano.

HONDA_CB_350_1972-k4

La Honda CB è introdotta, come detto, nel 1969 e la sua polivalenza seduce ben presto una larga fascia di clientela. Certo, non ha il carattere delle 500 Velocette o delle bicilindriche della Triumph ma offre delle prestazioni analoghe, con una tenuta di strada più aleatoria. Un kit di trasformazione completo può far diventare la CB 350 una vera moto sportiva e tanti grandi nomi hanno fatto le loro prime esperienze proprio sua una di queste moto.

HONDA_CB_350_MOTORE

La CB 350 è soprattutto una moto tranquilla e darà la fama alle moto giapponesi. Il suo motore resta pulito e richiede una scarsissima manutenzione. Sempre pronta a partire, offre la raffinatezza ancora sconosciuta ai più dell’avviamento elettrico e un cambio a 5 velocità ben equilibrato per utilizzare al meglio questo bicilindrico curiosamente a 180°, al contrario di tutte le moto inglesi che dettano legge all’epoca (i pistoni salgono e scendono alternativamente e questa disposizione permette di ridurre le vibrazioni del motore bicilindrico). Infine, la CB 350 viene proposta a un prezzo veramente concorrenziale. ( 4gen18 )

Nel 1977 la CB 350 sparisce sostituita dalla 400 T.

HONDA_CB_350_



Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare
l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile
secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso
modo

Precedente FIAT 131 ABARTH RALLY - (1976/1978) - Italia Successivo CITROEN 2CV SAHARA - (1961/1966) - Francia

One thought on “HONDA CB 350 – (1969/1977) – Giappone

I commenti sono chiusi.