FIAT 1500 – (1961/1967) – Italia

FIAT 1500

fiat 1500

Il simpatico spot Fiat dell’epoca – Clicca Sopra

—————————————————————————————————–

La Fiat 1500 è un’automobile contraddistinta dal marchio FIAT, prodotta a partire dall’anno 1961. La cilindrata del motore era di 1481 cm³ che erogata una potenza di 75 cavalli .

fiat 1500

La vettura veniva equipaggiata con un cambio manuale a 4 marce, caratterizzato dalla soluzione tecnica del comando al volante, e disponeva di freni a disco, che agivano sulle ruote anteriori: fu il primo modello italiano prodotto in serie dotato di freni a disco. Tali motori furono progettati partendo dai sei cilindri dei modelli Fiat 1800/2100/2300, in modo da utilizzare più possibile componenti comuni e soprattutto le stesse attrezzature produttive. Si tratto di fatto di uno dei primi esempi di “motori modulari”

fiat 1500

Sia il volante, sia il cambio (con leva ad angolo variabile) erano contraddistinti da un design più moderno rispetto a quello che aveva contraddistinto le vetture prodotte in precedenza, quali la Fiat 1100.

fiat 1500

Gli interni erano poi caratterizzati da una maggiore cura nei dettagli e nelle finiture rispetto anche a modelli appartenenti ad un segmento di categoria superiore prodotti dalla stessa casa, quali la Fiat 1800, tanto che già a partire dalla versione base erano utilizzati dei rivestimenti in stoffa per ricoprire la selleria.

fiat 1500

Pochi mesi dopo l’introduzione del modello berlina, in concomitanza con lo svolgimento del Salone dell’automobile di Torino, venne presentata la versione familiare caratterizzata dall’avere le stesse dimensioni esterne della berlina (4,03 m x 1,54 m x 1,36 m), ma nel contempo essa era contraddistinta dall’adozione di un abitacolo allungato e dalla presenza di un portellone posteriore.

fiat 1500

Nel corso dell’anno 1962, l’autovettura in questione venne scelta quale primo equipaggiamento di corpi statali, ed entrò a far parte dell’organico dei mezzi che equipaggiavano la Polizia. Allo scopo di soddisfare gli ordini, la casa madre mise in cantiere la costruzione di un cospicuo numero di esemplari.

fiat 1500

Il motore della Fiat 1500 venne anche utilizzato allo scopo di allestire una particolare versione taxi, utilizzando però la carrozzeria e la meccanica della Fiat 1800.

fiat 1500

Nel corso del 1964 venne immesso sul mercato automobilistico dell’epoca il modello 1500C, equipaggiato con un motore potenziato a 75 cv, contraddistinto dall’adozione del servofreno, e caratterizzato dall’avere il passo incrementato a 2,50 m, allo scopo di aumentare lo spazio utilizzabile dai passeggeri posteriori.

fiat 1500

Le modifiche esterne di maggiore entità invece riguardarono soprattutto i due gruppi ottici posteriori (ciascuno costituito da due luci di foggia circolare affiancate orizzontalmente sul modello 1300/1500, e da tre luci di foggia lineare disposte verticalmente sul modello 1500C), gli indicatori di direzione (di dimensioni maggiori sul modello 1500C), il bocchettone della benzina (disposto sotto il gruppo ottico posteriore sinistro sulla versione base e all’interno di uno sportello sulla fiancata sinistra nel modello 1500C),

fiat 1500

e l’adozione sulla carrozzeria della stessa autovettura di un profilo cromato che si estendeva per tutta la larghezza della griglia frontale (di fatto molto simile a quella adottata sul modello 1100R, uscito due anni dopo). Le modifiche agli interni riguardarono principalmente la plancia e il volante, di disegno più moderno, caratterizzato da linee tese ed essenziali. Interessante la soluzione tecnica che sanciva la disponibilità, soprattutto per i mercati esteri, del tetto apribile come accessorio a richiesta.

fiat 1500

La Fiat 1500C rimase in produzione fino all’anno 1967 sostituito dal modello Fiat 125. Alla sua erede donò il pianale, la meccanica dello sterzo, e lo schema costruttivo delle sospensioni.

Nel corso degli anni settanta, erano ancora numerosi gli esemplari di tale modello in circolazione (soprattutto 1500C) sulle strade italiane, ma entro la fine degli anni ottanta essi scomparvero praticamente del tutto dalle stesse mentre in  altri paesi europei è stato frequente vedere tali vetture in circolazione sino a tempi molto più recenti.

fiat 1500



Per contattare
l’amministratore di questo sito invia una mail a: [email protected]

Il testo è disponibile
secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso
modo